videoconferenze manzoni16

Migliori programmi per fare videoconferenze con tante persone

Il periodo pandemico ha dato una spinta senza pari al divario tecnologico.

In brevissimo tempo, molte persone, che forse prima non ne conoscevano nemmeno l’esistenza, hanno iniziato a prendere dimestichezza con i nomi delle piattaforme software in grado di connettere più persone in una stanza virtuale, per effettuare videoconferenze.

Ma quali sono i programmi migliori per videoconferenze, quali le differenze, i vantaggi e gli svantaggi che rendono preferibile un programma rispetto ad un altro?

Per rispondere a queste e a tutte le altre domande che ruotano attorno a questo tema, proviamo a vedere assieme le caratteristiche dei migliori programmi di videoconferenze, distinguendo le versioni gratuite da quelle a pagamento.

Programmi per videoconferenze

Zoom meeting

Zoom meeting o più semplicemente Zoom è il programma di videotelefonia sviluppato e distribuito dall’azienda californiana Zoom Video Communications e anche un ottimo programma per fare videoconferenze.
Con oltre il 50% di quote di mercato, è il programma più utilizzato negli Stati Uniti e in Gran Bretagna.

La versione gratuita è sufficientemente carrozzata per soddisfare buona parte delle esigenze del pubblico. Offre infatti la possibilità di organizzare riunioni e videoconferenze gratuite fino ad un massimo di 100 partecipanti simultanei, con un limite di tempo di 40 minuti, scaduti i quali, il meeting si chiude ed è necessario avviarne uno nuovo.

Piace così tanto perché la sua interfaccia è semplice ed affidabile e, anche in presenza di connessione con banda non eccessivamente larga, funziona discretamente.

Nell’ambito di una riunione possono essere utilizzati, sempre in modo gratuito, sia la chat per gli scambi testuali tra i partecipanti sia una lavagna per supportare spiegazioni.

Zoom consente la creazione e la gestione di stanze separate, funzionalità che si dimostra utile quando si assegnano compiti diversi a sottogruppi di partecipanti, e tutta la riunione e tutte le videoconferenze possono essere registrate.

Con i piani a pagamento si supera il limite di 40 minuti e si possono gestire riunione e videoconferenze continuative fino a 30 ore; sono inoltre disponibili una serie di funzionalità aggiuntive come uno spazio di archiviazione su cloud di 5 GB e l’integrazione dell’intelligenza artificiale (AI).

Grazie all’AI si possono rivedere le registrazioni più velocemente attivando anche le trascrizioni suddivise per capitoli tematici e on possibilità di ricerca. In tempo reale la AI supporta i riepiloghi degli argomenti discussi per coloro che sono arrivati in ritardo.

Zoom può essere utilizzato mediante un’applicazione locale (App) scaricabile dal proprio Marketplace oppure anche direttamente dal browser, inserendo l’ID (identificativo) della riunione.

Le riunioni su Zoom hanno un buon livello di sicurezza in quanto le comunicazioni vengono stabilite utilizzando TLS 1.2 e tutti i contenuti sono crittografati utilizzando Standard di crittografia avanzata (Advanced Encryption Standard, AES) a 256 bit.

Inoltre, è possibile creare una sale d’attesa per i partecipanti, che sono ammessi solo dall’organizzatore quando decide di dare inizio alla riunione ho videoconferenze. Gli stessi partecipanti possono essere espulsi, qualora se ne manifesti la necessità.

Microsoft Teams

Teams è la soluzione per videoconferenze di Microsoft. È una piattaforma totalmente integrata l’ecosistema Office.

Sebbene l’applicazione sia principalmente incentrata sull’uso aziendale, qualche anno fa Microsoft ha ampliato la sua offerta presentando una versione gratuita di Teams, che consente a chiunque di chattare, parlare o fare riunioni video in uno spazio virtuale condiviso.

A marzo 2023 è arrivata sul mercato con una rivisitazione completa del programma, specialmente per quanto riguarda gli aspetti di velocità, semplicità, flessibilità e intelligenza artificiale.

L’attuale versione offre prestazioni due volte più veloci delle versioni precedenti e con l’utilizzo di metà della memoria.

Tra i piani casa (Home Plans) ne esiste uno gratuito che consente videoconferenze fino a 60 minuti con un massimo di 100 partecipanti, mentre la messaggistica (chat) con amici e familiari è libera, senza limiti di tempo.

È possibile pianificare attività e sondaggi in modo condiviso ed è consentita la condivisone dello schermo. Non è però possibile registrar la riunione. Ci sono 5 GB di spazio in cloud a disposizione per l’archiviazione. Tutti i dati sono crittografati per garantire la sicurezza delle conversazioni.

Per utilizzare Microsoft Teams è sufficiente creare un account Microsoft.

Le versioni a pagamento sono molteplici a cominciare da quella base che amplia il numero di partecipanti fino a 300 e la durata delle riunioni fino a 30 ore consecutive, permettendo in aggiunta anche la condivisone di file.

Migliori programmi per fare videoconferenze con tante persone

Google Meet

Precedentemente noto come Google Hangouts (fino al 2022) Google Meet è la piattaforma di videoconferenze di Google, altro colosso nel panorama degli OTT.

La piattaforma offre un’interfaccia semplice che consente ai gruppi che utilizzano Google Workspace di incontrarsi in modo veloce ed efficiente.

Il piano base gratuito consente videoconferenze con un numero di partecipanti fino a 500.

Tutte le videoconferenze di Meet sono crittografate con le stesse protezioni messe in atto da Google per proteggere i dati personali dei suoi utenti.

Chiunque abbia un Account Google può creare una riunione video, senza costi, e invitare fino a 100 partecipanti per una durata massima di 60 minuti a sessione. Tutti i partecipanti devono tuttavia accedere con un Account Google (Gmail) per poter essere ammessi.

Se invece l’organizzatore è cliente di Google Workspace, può creare una riunione e invitare chiunque a partecipare, fornendo l’identificativo della riunione oppure inviano il link.

Google Meet è la soluzione più conveniente per fare videoconferenze, le aziende che già utilizzano Google Workspace.

I piani a pagamento ampliano le possibilità in modo crescente eliminando vincoli sul numero di partecipanti e sulla durata delle sessioni e aumentando lo spazio di archiviazione disponibile in cloud da 30 GB fino a 5 TB.

In tutti i piani è comunque possibile condividere lo schermo, scambiare file e programmare le attività mediante l’uso del calendario.

Cisco Webex Meetings

Sebbene sia stata conosciuta soprattutto come applicazione per le aziende e continui a mantenere questo target, Cisco Webex ha una versione gratuita piuttosto generosa per videoconferenze che vale la pena di prendere in considerazione.

La versione gratuita, accessibile mediante un account Cisco, anch’esso gratuito, permette di organizzare riunioni della durata massima 40 min con un numero massimo di partecipanti pari a 100.

Tutti i partecipanti possono messaggiare in modo illimitato ed è possibile registrare le riunioni per una fruizione futura ma l’archiviazione avviene in locale sul PC dell’organizzatore.

È anche possibile assegnare ruoli di co-organizzatore ad altri per una gestione a più mani della riunione. Tutte le riunioni sono protette da crittografia end-to-end con protocollo TLS 1.2 e AES-256-GCM.

Durante i meeting è possibile condividere lo schermo, utilizzare la lavagna senza limitazioni. Con le versioni a pagamento viene rimossa la limitazione ai 40 minuti per sessione, aumentato progressivamente il numero massimo di partecipanti e reso disponile uno spazio in cloud per l’archiviazione.

Vengono anche aggiunte funzionalità come Lobby sicura per evitare ospiti non invitati.

Skype

Skype è una delle prime piattaforme di videoconferenza rese disponibili sul mercato.

Molte persone ricorderanno di aver effettuato la loro prima videochiamata utilizzando il popolare software prodotto da Skype Technologies, una divisione di Microsoft.

Usare la piattaforma è davvero facile: è sufficiente creare un collegamento e condividerlo con tutti i partecipanti, che si collegheranno semplicemente con il proprio numero di telefono.

Non è richiesta alcuna registrazione e se non è stata scaricata l’applicazione si può anche accedere tramite il Browser.

Con la versione gratuita è possibile invitare fino a 99 persone (oltre all’organizzatore) senza limiti reali di tempo (massimo 24 ore).

Skype è ideale per le piccole e medie imprese con team internazionali, in quanto dispone di una funzionalità di traduzione in tempo reale che consente una comunicazione naturale anche con team che parlano lingue diverse.

È possibile registrare la videochiamata e conservarla per un massimo di 30 giorni.

Si può inoltre sfocare lo sfondo prima di entrare nella riunione, in modo da mantenere la privacy della location dalla quale ci si collega.

La principale limitazione di Skype è dovuta alla mancanza di strumenti di collaborazione base, come la possibilità di lavorare su un documento simultaneamente ma resta possibile condividere lo schermo per mostrare delle presentazioni e per fare videoconferenze.

Per questa ragione si presta meglio a comunicazione prettamente verbale.

Discord

Programma più recente ma che ha acquisito crediti progressivamente, Discord è una piattaforma di videoconferenze e di condivisione di contenuti, che si appoggia su server privati ai quali possono aggiunti i partecipanti.

La soluzione nata per offrire un canale di comunicazione ai gamer, è veloce e offre una bassissima latenza. Queste caratteristiche lo rendono adatto a qualsiasi tipo di ambiente.

La peculiarità di questo strumento sta nella possibilità di creare un posto esclusivo per una community o un team di lavoro, accessibile solo su invito, dove potersi scambiare periodicamente idee e condividere il lavoro.

Per farlo funzionare è necessario scaricare l’applicazione dal sito ufficiale Discord, oppure accedere dal browser. È possibile intrattenere conversazioni vocali, condividere lo schermo e messaggiare su chat, anche esprimendo reazione tramite un’emoji.

Le funzionalità dei server possono essere ulteriormente potenziate acquistando dei pacchetti aggiuntivi.

Manzoni16: il tuo spazio eventi in centro Monza

Scopri l’eccellenza degli eventi aziendali presso Manzoni16, il nostro spazio nel cuore di Monza. Con quattro sale versatile offriamo soluzioni su misura per ogni occasione.

Siamo pronti a soddisfare le tue esigenze, garantendo un ambiente unico e professionale. Contattaci per assicurarti di avere a disposizione la location perfetta per il successo del tuo prossimo evento aziendale.