Come organizzare una presentazione di un libro: idee e consigli per un evento di successo

Come organizzare una presentazione di un libro: idee e consigli per un evento di successo

Un libro, una volta pubblicato, è ormai disponibile ai lettori e ordinabile in libreria. A partire da questo momento, bisogna cominciare a pensare a un aspetto fondamentale, che può seriamente determinare il successo del lancio del libro: la sua presentazione.

Molte persone, sottovalutano questo aspetto, pensano che la presentazione di un libro rappresenti solo un momento finalizzato a convincere i lettori ad acquistarlo, ma non c’è nulla di più errato: la presentazione di un libro rappresenta il modo migliore per raccontare tutto ciò che ruota intorno al testo, ovvero l’idea sottostante al suo contenuto, la realizzazione e il percorso che ha condotto alla pubblicazione.

Si tratta dunque di una fase fondamentale, da attuare ponendosi alcune domande: dove si deve svolgere una presentazione efficace? Le sale per eventi rappresentano la scelta ideale? Come si deve pubblicare e chi deve essere invitato all’evento? Cerchiamo di rispondere insieme a queste domande.

Come organizzare una presentazione di un libro”efficace”: idee e suggerimenti

Come si può rendere una presentazione di un libro efficace? La risposta a questa domanda è semplice: bisogna mettere da parte la vecchia usanza di presentare un libro in libreria, cercando di organizzare questo evento in modo originale.

Bisogna tenere conto che il settore editoriale è molto cambiato rispetto al passato, ha registrato un notevole calo di attenzione da parte del pubblico dei potenziali lettori davanti alle presentazioni letterarie.

Quando gli autori sono vip o personaggi famosi è normale vedere delle organizzazioni sempre affollate, ma non sempre ciò si verifica quando l’autore è poco conosciuto dal pubblico o semplicemente emergente.

Questo, contrariamente a quanto può sembrare, non indica che le persone siano disinteressate alla lettura: se l’organizzazione della presentazione viene fatta in modo statico, senza coinvolgere il lettore con novità originali, è normale che l’evento venga considerato come un momento lungo e noioso.

Ecco perché è molto importante partire con anticipo, organizzando l’evento tenendo conto di tutti i particolari, scegliendo con attenzione la location senza lasciare nulla al caso, anche in relazione alla pubblicizzazione dell’evento.

La presentazione di un libro è spesso “temuta” dagli autori: i fattori causali che influenzano il successo di questo evento sono infatti numerosi, e proprio per questo motivo, molti autori, temono di rimetterci anche dal punto di vista economico, rivelandosi la presentazione un impegno troppo grande rispetto alle loro possibilità.

Il fattore che più di tutti temono gli autori è quello relativo alla poca partecipazione dei lettori all’evento, fattore che farebbe sprecare loro tempo e denaro. Come evitare questo rischio e organizzare una presentazione del libro efficace?

Partendo con largo anticipo e organizzando questo momento con grande attenzione ai dettagli, facendo in modo di scegliere con attenzione la location in cui organizzare l’evento e invitare un relatore efficace, che sappia presentare adeguatamente il libro.

Il segreto del successo di un libro: organizzare un contatto diretto con i lettori

Ecco la prima regola fondamentale che permette di lanciare un libro con successo: organizzare una presentazione di un libro a contatto diretto con i lettori.

Oggi i social network ci danno una grande opportunità al riguardo: ci permettono di promuovere i nostri prodotti online, mettendoci a contatto con milioni di potenziali compratori.

La strada del “contatto fisico e diretto” con il pubblico è quella migliore da percorrere, perché un evento organizzato come una fiera, un festival, un salone appositamente allestito o un comic-con, dà la possibilità all’autore di venire a contatto con tante persone, aumentando così la schiera di potenziali lettori.

Se a questo si aggiunge una buona presentazione, organizzata con grande attenzione ai dettagli, il gioco è fatto: il libro verrà conosciuto da un numero molto rilevante di persone, che a loro volta aiuteranno a diffondere la conoscenza del contenuto ad altri possibili lettori attraverso un semplice passa parola.

A cosa stare attenti, dunque, per organizzare una presentazione di un libro che possa rivelarsi efficace nell’attrarre il pubblico? In primis è importante scegliere con attenzione la sala in cui invitare i lettori a presenziare.

presentazione di un libro manzoni16

L’importanza della location

Trovare la location più adatta è il primo passo fondamentale per organizzare una presentazione di un libro degna di nota, e aumentare così il potenziale pubblico dei lettori.

Questa regola vale soprattutto per gli autori alle prime armi: la scelta del luogo è importante per attirare con certezza un certo numero di persone, per questo motivo si può iniziare nel proprio ambito locale, appoggiandosi in primis alle sale eventi o alle biblioteche del proprio paese.

La scelta migliore rimane quella di coinvolgere le associazioni culturali del luogo di appartenenza: queste sono infatti composte da membri attivi che possono aiutare l’autore a coinvolgere la cittadinanza a presenziare all’evento di presentazione organizzato.

Data, ora e durata di una presentazione di un libro: ecco i dettagli a cui fare attenzione

Gli altri fattori da valutare con attenzione sono quelli relativi alla data, ora e durata dell’evento che ospita una presentazione di un libro.

Può sembrare banale, ma si tratta di aspetti molto importanti che possono determinare il successo della presentazione stessa: chi sceglie un orario sbagliato rischia infatti di non avere un vasto pubblico a cui presentare il libro, soprattutto se l’evento viene organizzato nel primo pomeriggio di un giorno infrasettimanale, quando molte persone sono ancora al lavoro e non hanno dunque la possibilità di essere presenti.

La scelta strategica è quella di presentare il libro in prima serata, preferibilmente verso l’ora di cena ma non in tarda serata, per far sì che, i partecipanti, possano approfittare dell’occasione per cenare fuori casa e, al contempo, svagarsi recandosi alla presentazione di un libro.

C’è un altro aspetto importante su cui fare attenzione: prima di stabilire il giorno della presentazione di un libro, bisogna scegliere con attenzione la data, per evitare che, in quel determinato giorno, non ci siano altri eventi dotati di maggior appeal.

La durata della presentazione: come evitare di annoiare i lettori

Quanto deve durare la presentazione di un libro per essere efficace? Anche questo è un aspetto da non sottovalutare, perché le presentazioni troppo lunghe potrebbero superare la soglia di attenzione anche nei lettori più appassionati e amanti dei libri.

Per questo motivo si consiglia di non superare i 40 minuti per non annoiare i lettori, facendo nell’intermezzo anche una piccola pausa di dieci minuti per un piccolo stacco musicale o un rinfresco.

La pubblicizzazione della presentazione del libro

Per presentare il proprio libro efficacemente è molto importante pubblicizzarlo con i giusti canali. Come?

Al riguardo il web rimane sempre una scelta vincente, ma non solo: oltre a diffondere la data dell’evento sui principali social (pubblicando una breve locandina informativa), si consiglia di stampare volantini e diffonderli almeno due settimane prima della data in cui avverrà la presentazione.

I social network rimangono il canale più efficace: è importante creare un apposito evento sul proprio profilo o sulla pagina di una libreria, indicando il giorno, l’ora esatta e il luogo in cui verrà presentato il libro.

In questo modo, l’evento organizzato verrà condiviso dagli utenti il più possibile, coinvolgendo una vasta schiera di potenziali interessati.

Manzoni16: lo spazio eventi nel cuore di Monza

Si è detto che la scelta della location rappresenta uno dei fattori più importanti per il successo del lancio del libro.

Manzoni16 mette a disposizione di privati e aziende degli ampi spazi nel cuore di Monza, per organizzare eventi e presentazioni di libri: congressi, meeting e laboratori, attraverso la prenotazione obbligatoria delle sale.

Le quattro sale in affitto rappresentano l’ideale per l’organizzazione di eventi aziendali, mostre e conferenze.